Vittima

1. Una persona aggravata deve esse un individuu chì hà patitu dannu fisicu, propiu, morale da un crimine, è ancu una persona giuridica in casu chì un crimine hà causatu danni à a so pruprietà è a reputazione di l'affari. A decisione di ricunniscenza cum'è vittima hè presa immediatamente da u mumentu di l'iniziu di una causa penale è hè formalizzata da una decisione di l'ufficiale interrogatore, investigatore, ghjudice o una decisione di a tribunale. Se à u mumentu di l'iniziu di un casu criminali ùn ci hè micca infurmazione nantu à a persona chì hè stata ferita da u crimine, a decisione di ricunnosce cum'è vittima hè fatta immediatamente dopu avè ricevutu l'infurmazioni nantu à sta persona.

Deve esse ancu ricurdatu chì per dà una testimonianza deliberatamente falsa, a vittima hè rispunsevuli in cunfurmità cù l'articulu 307 di u Codice Penale di a Federazione Russa, per ricusà di testimunià, è ancu per evità un esame, da u prucessu in relazione à u so forensic. esame in i casi induve ùn hè micca necessariu u so accunsentu, o da furnisce campioni di scrittura a manu è altri campioni per a ricerca comparativa, a vittima hè rispunsevuli in cunfurmità cù l'articulu 308 di u Code Criminal di a Federazione Russa. Per a divulgazione di i dati di l'investigazione preliminare, a vittima hè rispunsevuli in cunfurmità cù l'Art. 310 di u Code Criminal di a Federazione Russa.

- fà copie di i materiali di u casu criminali, ancu cù l'aiutu di i mezi tecnichi, etc.

- evade à passà un esame, da i prucessi in relazione à u so esame forensicu in i casi induve u so accunsentu ùn hè micca necessariu, o da furnisce campioni di calligrafia è altri campioni per a ricerca comparativa.

Tuttavia, a vittima ùn hà micca u dirittu di:

Durante a sessione di tribunale, a vittima hà u dirittu di parlà in i dibattiti di u tribunale, sustene l'accusazione, cunnosce u protocolu è a registrazione audio di a sessione di u tribunale è sottumette cumenti nantu à elli, porta lagnanza contr'à l'azzioni (inazione) è e decisioni di u tribunale. l'ufficiale interrogatore, appellu contr'à a sentenza, a decisione, l'ordine di a corte, etc.

À a dumanda di a vittima per una compensazione in termini monetari per u dannu murale causatu à ellu, a quantità di cumpensu hè determinata da u tribunale quandu cunsiderà un casu penale o in un prucessu civile.

- cunnosce i protokolli di l'azzioni investigative realizate cù a so participazione, è sottumette cumenti nantu à elli;

A vittima hè furnita cù una compensazione per i danni à a pruprietà causati da u crimine, è ancu e spese incurru in cunnessione cù a so participazione in u cursu di l'inchiesta preliminare è in tribunale, cumprese e spese per un rappresentante (Articulu 131 di u Codice di Procedura Criminale di Federazione Russa).

- esse cuscenti di l'accusazioni purtate à l'accusatu;

- presentà evidenza;

Sicondu e disposizioni cunsacrate in u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, una vittima hè una persona chì hà patitu dannu fisicu, patrimoniale, morale da un crimine, è ancu una entità giuridica in casu di danni à a so pruprietà è a so attività. reputazione da un crimine. A decisione di ricunniscenza cum'è vittima hè presa immediatamente da u mumentu di l'iniziu di una causa penale è hè formalizzata da una decisione di l'ufficiale interrogatore, investigatore, ghjudice o una decisione di a tribunale. Se à u mumentu di l'iniziu di un casu criminali ùn ci hè micca infurmazione nantu à a persona chì hè stata ferita da u crimine, a decisione di ricunnosce cum'è vittima hè fatta immediatamente dopu avè ricevutu l'infurmazioni nantu à sta persona.

In l'eventuali chì parechje vittime participanu à u casu criminali, ognunu di elli hà u dirittu di cunnosce i materiali di u casu criminali chì riguardanu u dannu causatu à sta vittima.

A vittima, u so rapprisentante legale hà u dirittu di riceve infurmazioni nantu à l'arrivu di u cundannatu à a privazione di libertà à u locu di serve a pena, ancu quandu si move da una istituzione correctionale à l'altru, nantu à a partenza di u cundannatu da l'istituzione. esecutà a sentenza di privazione di libertà, circa u tempu di liberazione di u cundannatu da i lochi di privazione di libertà, etc. Tuttavia, duvete esse cuscenti chì a petizione per ottene l'infurmazioni specificate hè dichjarata da a vittima, u so rappresentante legale, rapprisentante prima di a fine di u dibattitu di i partiti in scrittura.

04/12/2021

A vittima hà u dirittu:

Vittima in u prucessu penali. Spiega l'apparechju di a procura di a regione

- evade l'apparizione quandu hè citatu da un ufficiale interrogatore, investigatore è in tribunale; dà scienze evidenza false o ricusate di dà evidenza; divulgate i dati di l'investigazione preliminare, s'ellu hè statu avvistatu in anticipu;

Inoltre, quandu una vittima hè ricunnisciuta cum'è attore civile, hà u dirittu di sustene una pretendenza civile, dà spiegazioni è tistimunianzi nantu à questu, è abbandunà a dumanda civile presentata da ellu finu à chì u tribunale si ritira in a sala di deliberazione per passà u verdict.

- fà muvimenti è sfide;

Se a vittima ùn si prisenta micca nantu à a chjama senza una bona ragione, pò esse purtata à a ghjustizia.

Se a vittima accunsente à tistimunià, deve esse avvistatu chì a so tistimunianza pò esse usata com'è evidenza in una causa penale, ancu in casu di u so rifiutu sussegwente di tistimunianza.

À u turnu, a vittima è u so rapprisentante legale anu u dirittu di participà à a persecuzione penale di l'accusatu. In i casi criminali nantu à i crimini, a cunsiguenza di quale era a morte di una persona, i diritti di a vittima sò trasferiti à unu di i so parenti stretti è (o) persone vicine, è in a so mancanza o impussibilità di a so participazione à i prucessi penali - à unu di i parenti. Se una entità giuridica hè ricunnisciuta cum'è vittima, i so diritti sò esercitati da un rappresentante.

Spiega u capu di u dipartimentu penali-ghjudiziari M.T. Ozdoev.

- dà evidenza;

Inoltre, a vittima hà u dirittu di participà à u prucessu di un casu penale in i tribunali di u primu, secondu, cassazione è istanze di surviglianza, per oppone à a decisione di u verdict in un ordine speciale, è ancu in i casi previsti. per u Capitulu 47 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, per participà à una udienza di u tribunale quandu u tribunale cunsiderà questioni, relative à l'esekzione di a sentenza.

- ricusate di tistimunià contru à ellu stessu, a so sposa (moglia) è altri parenti stretti.

I diritti di e vittime in i prucessi penali durante l'inchiesta

Dopu avè ricivutu un missaghju nantu à l'incidentu, u candidatu riceve un cuponu di notificazione, chì indica l'infurmazioni nantu à l'impiigatu chì hà ricevutu stu missaghju, è ancu u numeru di registrazione è a data di registrazione di u messagiu. U voucher hè custituitu da duie parti: voucher-stub è voucher-notification. E duie parti di u cuponu anu u stessu numeru di registrazione.

In casu di fallimentu di apparizione in una chjama senza una bona ragione, a vittima pò esse purtata à a ghjustizia.

In i casi criminali, in quale l'inchiesta hè realizata in una forma abbreviata, a vittima si cunnosce cù l'accusazione è i materiali di u casu penale solu s'ellu presentanu una petizione nantu à questu.

  • divulgate i dati di l'inchiesta preliminare, s'ellu hè statu avvistatu nantu à questu in a manera prescritta;

Quale hè cunsideratu una vittima in i prucessi penali? Chì diritti hà ? Chì prublemi avete affruntà durante u litigazione è cumu per risolve bè?

In cunfurmità cù u paràgrafu 2 di u Decretu di u Plenum di a Corte Suprema di a Federazione Russa di u 29 di ghjugnu 2010 n ° 17 "In a pratica di l'applicazione da i tribunali di e norme chì guvernanu a participazione di a vittima in i prucessi penali", a a persona chì hà patitu un crimine hè ricunnisciuta cum'è vittima, indipendentemente da a so cittadinanza, età, cundizione fisica o mentale è altre dati nantu à a so persunità, è ancu chì tutte e persone implicate in a cumissioni di u crimine sò state identificate. .

Una persona pò esse ricunnisciuta cum'è vittima, sia nantu à a so dumanda sia à l'iniziativa di i corpi d'investigazione preliminari. Una tale decisione deve esse presa immediatamente da u mumentu di l'iniziu di una causa penale è formalizzata da una decisione di l'ufficiale interrogatore, investigatore, ghjudice o da una decisione di a tribunale.

L'agenzii di l'infurzazioni di a lege ùn anu micca u dirittu di ricusà di accettà l'applicazioni, i missaghji è altre informazioni nantu à i crimini è incidenti basati nantu à l'insufficienza di e dati riportati. Tuttavia, sta infurmazione ùn deve micca cuntene infurmazioni falsi. L'applicante hè avvistu di a responsabilità penale per a denunzia falza in cunfurmità cù l'articulu 306 di u Codice Penale di a Federazione Russa, chì hè nutatu in u protocolu, chì hè certificatu da a firma di u candidatu. Per via, a sanzione massima per una donazione falsificata à sapè hè a prigiò finu à 6 anni.

In l'applicazione, deve indicà in forma libera e circustanze chì, à u vostru parè, sò a basa per inizià una causa penale. L'applicazione pò ancu esse mandata per e-mail à l'agenzia di applicazione di a lege, chì pò esse truvata in u so situ ufficiale.

- presentà evidenza, presenta petizioni è sfide. Cusì, a vittima pò cullà in modu indipendenti è sottumette dati chì cuntribuiscenu à l'investigazione di u crimine è a punizione di l'autore; Petizione - una dumanda per a realizazione di l'azzioni procedurali. Recusal - un requisitu per caccià un ghjudice, bailiffs, prosecutor è altra persona, chì hè biased. Per sfida à a vittima deve furnisce evidenza solida;

Chì diritti hà a vittima durante l'inchiesta ?

- per cunnosce à a fine di l'inchiesta preliminare, ancu in l'eventu di a fine di u casu penale, cù tutti i materiali di u casu penale, scrive ogni infurmazione da u casu penale è in ogni volume, fate copie di i materiali di u casu criminali, ancu cù l'aiutu di i mezi tecnichi.

"Per prutege i so interessi, a vittima hè dotata di una larga gamma di diritti sia durante l'inchiesta preliminare sia durante u prucessu".

U duvere di u statu ùn hè micca solu di prevene è suppressione, in a manera prescritta da a lege, l'intrusioni chì ponu causà dannu è soffrenza morale à una persona, ma ancu di furnisce à a vittima di un crimine l'uppurtunità di difende i so diritti è legittimi. interessi per ogni modu micca pruibitu da a lege.

Ritorna à a lista

Quale hè una vittima in un prucessu penale?

Hè da nutà chì a vittima hà u dirittu di finisce u casu criminali in cunnessione cù a cunciliazione.

Assistant Procureur

17/05/2021

U Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa stabilisce chì a vittima hè un individuu chì hà patitu dannu fisicu, patrimoniale, morale da un crimine, è ancu una persona giuridica in casu di danni à a so pruprietà è a reputazione di l'affari da un crimine. A decisione di ricunniscenza cum'è vittima hè presa immediatamente da u mumentu di l'iniziu di una causa penale è hè formalizzata da una decisione di l'ufficiale interrogatore, investigatore, ghjudice o una decisione di a tribunale. Se à u mumentu di l'iniziu di un casu penale ùn ci hè micca infurmazione nantu à a persona chì hè stata ferita da u crimine, a decisione di ricunnosce cum'è vittima hè fatta immediatamente dopu avè ricevutu l'infurmazioni nantu à sta persona (parte 1 di l'articulu 42 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa).

In più di i diritti, a vittima hà una quantità di duveri chì deve cumpiendu cum'è participante in prucessi penali. Cusì, a vittima ùn hà micca u dirittu di evità di cumparisce quandu hè citata da l'investigatore, l'investigatore è à u tribunale, per dà deliberatamente un falsu tistimunianza o ricusà di tistimunià, per divulgà i dati di l'inchiesta preliminare, s'ellu hè statu avvistatu di questu in anticipu in a manera stabilita da l'Articulu 161 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, per evità di passà un esame, di procederà in quantu à u so esame forensicu in i casi induve u so accunsentu ùn hè micca necessariu, o di furnisce campioni di grafia è altri. campioni per a ricerca comparativa.

I diritti di a vittima sò dettagliati in l'Art. 42 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, è ancu a Risoluzione di u Plenum di a Corte Suprema di a Federazione Russa di u 29 di ghjugnu 2010 N ° 17 "In a pratica di l'applicazione da i tribunali di e norme chì guvernanu a participazione di i tribunali. a vittima in u prucessu penale ", trà quale, u dirittu di cunnosce l'accusazione purtata contr'à l'accusatu, di presentà evidenza, di presentà petizioni è sfidi, di testimunià, di ricusà di testimunià contru à ellu stessu, a so sposa (moglia) è altri parenti stretti, u circulu di quale hè definitu in u paragrafu 4 di l'Art. 5 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, per avè un rappresentante, per participà, cù l'autorizazione di l'investigatore o di l'ufficiale interrogatore, in l'azzioni investigative realizate à a so dumanda o à a dumanda di u so rappresentante, per cunnosce. i protokolli di l'azzioni investigative realizate cù a so participazione, è di presentà cumenti nantu à elli,

avvocato di 2ª classe A.A. Karatueva

U distrittu di Kuytunsky

In virtù di u paràgrafu 1 h 1 Articulu. 6 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, i prucessi penali sò destinati à prutege i diritti è l'interessi legittimi di e persone è l'urganisazione chì anu patitu crimini.

Sicondu l'Art. 25 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, u tribunale hà u dirittu, nantu à a basa di una dumanda di a vittima o di u so rapprisentante legale, per finisce u casu penale contru una persona suspettata o accusata di avè fattu un crimine di piccula o chjuca. gravità media, nei casi previsti dall'art. 76 di u Code Criminal di a Federazione Russa, se sta persona hà cunciliatu cù a vittima è hà riparatu u dannu causatu à ellu. In cunfurmità cù l'articulu sopra, l'accunsentu di u prosecutore hè necessariu per finisce u prucessu nantu à u casu dopu a cunciliazione di e parti in casu chì u casu hè finitu da l'investigatore o l'ufficiale interrogatore.

A decisione di ricunniscenza cum'è vittima hè presa immediatamente da u mumentu di l'iniziu di una causa penale è hè formalizzata da una decisione di l'ufficiale interrogatore, investigatore, ghjudice o una decisione di a tribunale.

In casu di a morte di a vittima, i diritti di e vittime ùn ponu esse trasferiti à altre persone, per esempiu, impiegati di l'organi di prutezzione suciale, rapprisentanti di l'amministrazioni di e municipalità.

In l'eventu chì una entità giuridica hè ricunnisciuta cum'è vittima, i so diritti è l'obligazioni sò esercitati da un rappresentante, chì i so putenzi devenu esse cunfirmati da una procura debitamente eseguita, o da un mandatu se l'interessi di l'entità giuridica sò rapprisentati da un avvucatu. I putenzi di u capu di l'impresa, l'istituzione (urganizazione) deve esse certificatu da una procura appropritata o altri documenti.

A vittima, u so rapprisentante, u rapprisentante legale in ogni tappa di u prucessu penali deve esse datu l'uppurtunità di portà à l'attenzione di u tribunale a so pusizioni nantu à i meriti di u casu è l'argumenti ch'ellu cunsidereghja necessarii per sustene.

In u sensu di a lege, se a vittima hè ricunnisciuta cum'è un individuu chì hà patitu un dannu fisicu, patrimoniale o morale da un crimine, tutte e altre persone, cumpresi i parenti stretti, à i so diritti è interessi legittimi chì u crimine ùn hè micca direttu, cum'è un regula generale, da pussibulità procedurali per a so prutezzione ùn sò micca dotati.

Amministrazione giudiziaria penale

In i casi induve a vittima hè un minore o una persona chì, per via di a so cundizione fisica o mentale, hè privata di l'uppurtunità di prutege in modu indipendenti i so diritti è i so interessi legittimi, i so rapprisentanti legali o rapprisentanti sò implicati in a participazione obligatoria à u casu penale. .

Amministrazione giudiziaria penale

Se à u mumentu di l'iniziu di un casu criminali ùn ci hè micca infurmazione nantu à a persona chì hè stata ferita da u crimine, a decisione di ricunnosce cum'è vittima hè fatta immediatamente dopu avè ricevutu l'infurmazioni nantu à sta persona.

Nantu à i diritti è l'obligazioni di a vittima in i prucessi penali

Sicondu e disposizioni di l'articulu 42 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, una vittima hè una persona chì hà patitu dannu fisicu, patrimoniale, morale da un crimine, è ancu una persona giuridica in casu chì un crimine causa danni. à a so pruprietà è a reputazione cummerciale.

Se una vittima minore ùn hà micca genitori è vive sola o cù una persona chì ùn hè micca un parente è ùn hè micca statu debitamente numinatu cum'è u so tutore o tutore, un rappresentante di u corpu di tutela è tutela hè ricunnisciutu cum'è u rappresentante legale di u minore.

In cunfurmità cù i requisiti di l'Art. 42 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, a vittima hà u dirittu di cunnosce l'accusazione purtata contr'à l'accusatu, di tistimunià, di ricusà di testimunià contru à ellu stessu, a so sposa (a so moglia) è altri parenti stretti, presentanu evidenza, déposer motions et contestations, témoigner dans sa langue maternelle ou dans la langue qu’il connaît, utiliser gratuitement l’aide d’un interprète, avoir un représentant, participer, avec l’autorisation de l’enquêteur ou de l’agent d’interrogation, à des actions d’enquête menées fora à a so dumanda o à a dumanda di u so rapprisentante, per familiarizà cù i protokolli di l'azzioni investigative realizate cù a so participazione, è per presentà cumenti nantu à elli, per cunnosce a decisione nantu à l'esame forensicu di appuntamentu è l'opinione di l'esperti, uttene cunnisciutu dopu à a fine di l'investigazione preliminare, cumpresu in l'eventuali di a terminazione di u casu criminali, cù tutti i materiali di u casu criminali, scrivite ogni infurmazione da u casu criminali è in ogni voluminu, fate copie di i materiali di u casu criminali, cumpresu cù i mezi tecnichi, riceve copie di e decisioni per inizià una causa penale, nantu à ricunnoscelu cum'è vittima, ricusendu di sceglie una misura di restraint in u rispettu di l'accusatu in forma di detenzione, finisce u casu penale, suspende u prucessu nantu à u casu penale, mandendu u penale casu à ghjuridizione, scheduling una udienza preliminare, sessione di tribunale, riceve copie di u verdict di a corte di prima istanza, decisioni di i tribunali d'appellu è casi di cassazione. A vittima, nantu à dumanda, hà u dirittu di riceve copie di altri documenti procedurali chì afectanu i so interessi,

In i casi criminali nantu à i crimini, a cunsiguenza di quale era a morte di una persona, i diritti di a vittima sò trasferiti à unu di i parenti stretti (maritu, moglia, genitori, figlioli, genitori adottivi, figlioli aduttati, fratelli, missiavu, nanna. , nipoti) è (o) parenti di u mortu (altri, cù l'eccezzioni di i parenti stretti è i parenti, e persone chì sò in pruprietà cù a vittima, un tistimone, è ancu e persone chì a vita, a salute è u benessimu sò cari à a vittima, per via di relazioni persunali stabilite), è in a so assenza o l'impossibilità di a so participazione à i prucessi penali - à unu di i parenti.

A Corte Suprema di a Federazione Russa presta una attenzione particulari à u fattu chì una persona chì hà patitu un crimine hè ricunnisciuta cum'è vittima, indipendentemente da a so cittadinanza, età, statu fisicu o mentale, è altre dati nantu à a so persunità.

A prucedura è i motivi per ricunnosce una persona cum'è vittima, i so diritti durante l'investigazione è l'esame di un casu penale sò regulati da u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa è, per assicurà l'applicazione curretta di e norme di u procedimentu penale. lege da i tribunali, sò spiegati in u Decretu di u Plenum di a Corte Suprema di a Federazione Russa data di ghjugnu 29, 2010 N ° 17 "In a pratica di l'applicazione da i tribunali di e norme chì regulanu a participazione di a vittima in i prucessi penali.

L'adempimentu da e vittime di i so obblighi di cumparisce quandu sò citati à u tribunale è dà un tistimunianza veritariu cuntribuisce à l'emissione di una decisione di tribunale legale, ragiunate è ghjusta.

A ricunniscenza di una persona cum'è vittima in un casu penale serve cum'è una guaranzia di a realizazione di i so diritti custituziunali.

In virtù di e disposizioni di l'Articuli 113 è 117 di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa, se a vittima ùn si prisenta senza una bona ragione o si evade à comparisce à a sessione di a corte, a vittima pò esse purtata in tribunale, è una pena monetaria. pò ancu esse impostu nantu à ellu.

6) tistimunià in a so lingua nativa o in a lingua ch’elli parlanu ;

8. In i casi criminali nantu à i crimini, a cunsiguenza di quale era a morte di una persona, i diritti di a vittima, previsti da stu articulu, saranu trasferiti à unu di i so parenti stretti è (o) persone vicini, è in u so assenza o impussibilità di a so participazione à i prucessi penali - à unu di i parenti.

9) participà, cù u permessu di l'investigatore o di l'interrogatori, à l'azzioni investigative realizate à a so dumanda o à a dumanda di u so rapprisentante;

3) ricusate di tistimunià contru à ellu stessu, a so sposa (moglia) è altri parenti stretti, u circulu di quale hè determinatu da u paràgrafu 4 di l'articulu 5 di stu Codice. Se a vittima accunsente à tistimunià, deve esse avvistatu chì a so tistimunianza pò esse usata com'è evidenza in un casu criminali, ancu in casu di u so rifiutu sussegwente di tistimunianza;

22) esercitanu altri puteri previsti da stu Codice.

21.1) nantu à a basa di una decisione, una decisione di u tribunale aduttatu à a dumanda di a vittima, u so rapprisentante legale, rapprisentante, dichjarata prima di a fine di u dibattitu di i partiti, per riceve infurmazioni nantu à l'arrivu di a persona cundannata à privazione di libertà à u locu di serve a pena, ancu quandu si traslada da una istituzione correczionale à l'altru, à a partenza di u cundannatu da l'istituzione chì eseguisce a pena di privazione di libertà, à u mumentu di a liberazione di u cundannatu da i lochi di privazione di libertà, è ancu esse avvisatu nantu à a considerazione da u tribunale di prublemi riguardanti l'esecuzione di a pena nantu à a liberazione di u cundannatu da a punizione, à a sospensjoni di l'esecuzione di a pena o à a rimpiazzamentu di u cundannatu. persona cù parti di punizioni micca servite cù una forma più ligera di punizioni;

19) appellu contr'à una sentenza, sentenza, ordine di a corte;

3. A vittima hè furnita cù una compensazione per i danni à a pruprietà causati da u crimine, è ancu e spese incurru in cunnessione cù a so participazione in u cursu di l'investigazione preliminare è in tribunale, cumpresi spese per un rappresentante, in cunfurmità cù i requisiti di l'articulu. 131 di stu Codice.

10. A participazione à un casu penale di un rapprisentante legale è un rapprisentante di a vittima ùn li priva micca di i diritti previsti da stu articulu.

5. Se u dannu hè statu causatu à a vittima, a cumissioni di un crimine contr'à quale hè stata pruvucata da e so propiu azzioni (assaltu - in casi di l'accusatu chì supera i limiti di difesa necessaria, una dumanda per un abortu illegale, accunsentu vuluntariu à inflizzione di dannu, azzione chì hà causatu l'accusatu à fà un crimine in un statu di passione, etc.), deve esse ricunnisciutu cum'è vittima, perchè a lege ùn cunnetta micca a privazione di i diritti di a vittima cù l'illegalità di u so cumpurtamentu. À u listessu tempu, u cumpurtamentu inghjustu di a vittima deve esse cunsideratu quandu qualificà u crimine o determina u gradu di rispunsabilità penale di u tortfeasor. Una persona chì hà patitu di atti criminali ùn deve esse ricunnisciuta cum'è vittima solu s'è i so atti criminali illegali anu causatu dannu à ellu,

16) sustene a persecuzione;

5.1. Una dumanda per ottene l'infurmazioni specificate in u paràgrafu 21.1 di a seconda parte di stu articulu deve esse dichjarata da a vittima, u so rappresentante legale, rapprisentante prima di a fine di u dibattitu di e partiti in scrittura. A petizione cuntene una lista di l'infurmazioni chì a vittima o u so rapprisentante legale vole riceve, l'indirizzu di u locu di residenza, l'indirizzu e-mail, i numeri di telefunu, è ancu altre informazioni chì ponu assicurà chì a vittima o u so rappresentante legale riceve. infurmazione in una manera puntuale.

1) cunnosce circa l'accusazioni purtate contr'à l'accusatu;

15) per parlà in i dibattiti di a corte;

10) cunnosce i protokolli di l'azzioni investigative realizati cù a so participazione, è sottumette cumenti nantu à elli;

7) aduprà l'aiutu di un interprete gratuitamente;

4. Se una persona giuridica hè ricunnisciuta cum'è vittima, i so diritti sò esercitati da un rappresentante (parte 9 di l'articulu 42). Ovviamente, micca solu i diritti, ma ancu l'obligazioni di a vittima in questu casu sò implementati da u so rappresentante, postu chì a persona chì agisce legalmente in nome di l'entità giuridica hè obligata à agisce in l'interessi di l'entità legale chì rapprisenta in bonu. fede è raghjone (parte 3 di l'articulu 53 di u Codice Civile di a Federazione Russa). U capu (corpu) di sta entità giuridica, chì a rapprisenta in virtù di a lege o di i ducumenti custituenti, o una persona chì agisce in virtù di una autorizazione speciale (putere), pò agisce cum'è rappresentante di una entità legale - a vittima. À u listessu tempu, in a pratica, a quistione si pone à volte di ciò chì fà si u capu (corpu) di una entità giuridica, per una certa ragione, ùn hà micca numinatu un rappresentante per participà à u casu. Quale in questu casu pò esse perseguitatu se a vittima rifiuta di tistimunià o per dà un falsu tistimunianza (Part 7, Articulu 42 di u Codice di Procedura Criminale, Articuli 307, 308 di u Codice Penale di a Federazione Russa) è quale deve esse sottumessu à purtendu furzatu in casu di non-apparizione di a vittima senza una bona ragione (parte 6 di l'articulu 42 di u Codice di Procedura Criminale) ? In u nostru parè, in tali casi, u capu di l'entità giuridica stessu deve esse ricunnisciutu cum'è u rapprisentante di a vittima. Se u corpu di guvernu di una entità giuridica hè cullegiale (cunsigliu, direzzione, etc.), allura unu di i membri di stu corpu cullegiale deve esse ricunnisciutu cum'è vittima. A legislazione ùn prevede micca a participazione di e persone giuridiche pubbliche in relazioni procedurali penali, cumpresi cum'è vittime è attori civili. In i casi induve u dannu hè causatu da un crimine à un statu o una municipalità, u dannu hè causatu precisamente à una entità giuridica publica, per quessa, nè a Federazione Russa, nè i so entità custituenti, nè i cumuni ponu esse ricunnisciuti cum'è vittime in casi criminali, cumpresi. per mezu di un rappresentante rapprisintatu da u Ministeru di Finanze di a Federazione Russa o da u so corpu territuriale, ancu s'ellu agisce cum'è entità giuridiche. Solu u prosecutore hè autorizatu da a lege per portà una causa civile in l'interessi di u statu (parte 3 di l'articulu 44 di u Code of Criminal Procedure) <1>. ancu se agisce cum'è entità giuridiche. Solu u prosecutore hè autorizatu da a lege per portà una causa civile in l'interessi di u statu (parte 3 di l'articulu 44 di u Code of Criminal Procedure) <1>. ancu se agisce cum'è entità giuridiche. Solu u prosecutore hè autorizatu da a lege per portà una causa civile in l'interessi di u statu (parte 3 di l'articulu 44 di u Code of Criminal Procedure) <1>.

6. In l'eventu di a morte di a vittima per via di a cummissione di atti criminali illegale in relazione à ellu, unu di i so parenti stretti hè ricunnisciutu cum'è vittima, tenendu in contu l'accordu chì pò esse ghjuntu trà elli (nantu à u cuncettu). di parenti stretti, vede u cummentariu à u paràgrafu 4 di l'articulu 5 di questu di u Codice). Se un tali accordu trà i parenti stretti ùn hè micca ghjuntu, l'investigatore, l'ufficiale interrogatore è u tribunale determinanu a vittima indipindente.

4) prisente evidenza;

3. E vittime di un delittu criminale ponu esse persone fisiche è giuridiche. Un individuu pò esse pruvucatu à a pruprietà è murali, è dannu fisicu, legale - solu pruprietà. U dannu morale hè intesu cum'è u soffrenu morale è fisicu causatu da atti chì violanu i diritti persunali non-proprietà o altri benefizii micca materiali chì appartenenu à un citatinu, è in casi speciali previsti da a lege, violanu i diritti di pruprietà di un citatinu. Una persona giuridica ùn pò micca sperimentà a sofferenza morale o fisica, postu chì hè una urganizazione (Articulu 48 di u Codice Civile). A reputazione cummerciale di una entità giuridica, chì pò soffre di l'azzioni di l'accusatu o suspettatu, hè sottumessu à a prutezzione nantu à a basa di l'Art. 152 GK. U dannu à a reputazione cummerciale pò esse causatu micca solu da tali crimini, cum'è calunnia è insultu, ma ancu una quantità d'altri (viulazione di u copyright è di i diritti cunnessi, a violazione di l'invenzione o di i diritti di patenti, publicità deliberatamente falsa, usu illegale di una marca, abusu di l'autorità da una persona chì eseguisce funzioni di gestione in un cummerciale o altru. urganizazione, etc.). U dannu fisicu hè un disordine di a salute, pruvucannu danni fisichi, soffrenu fisicu. I danni patrimoniali consistenu in a causa di a vittima i perditi chjamati in l'art. 15 GK. Basatu nantu à l'art. 1064 di u Codice Civile, tali danni sò sottumessi à cumpensu in tuttu. esegue funzioni manageriali in una urganizazione cummerciale o altra, etc.). U dannu fisicu hè un disordine di a salute, pruvucannu danni fisichi, soffrenu fisicu. I danni patrimoniali consistenu in a causa di a vittima i perditi chjamati in l'art. 15 GK. Basatu nantu à l'art. 1064 di u Codice Civile, tali danni sò sottumessi à cumpensu in tuttu. esegue funzioni manageriali in una urganizazione cummerciale o altra, etc.). U dannu fisicu hè un disordine di a salute, pruvucannu danni fisichi, soffrenu fisicu. I danni patrimoniali consistenu in a causa di a vittima i perditi chjamati in l'art. 15 GK. Basatu nantu à l'art. 1064 di u Codice Civile, tali danni sò sottumessi à cumpensu in tuttu.

2. A vittima hà u dirittu:

7. U cuncettu di una vittima in casi di persecuzione privata in u sensu di l'Art. 318 differisce da u cuncettu generale di a vittima, datu in l'Art. 42 Codice di Procedura Criminale. Una vittima in i casi di persecuzione privata hè una persona chì hè stata ferita o chì crede chì hè stata ferita.

7. Per fà una tistimunianza falza, a vittima hà da esse rispunsevuli in cunfurmità cù l'articulu 307 di u Codice Penale di a Federazione Russa, per esse ricusatu di dà testimonianza, è ancu per evasione di un esame, da u prucessu in relazione à u so esame forensic. I casi induve u so accunsentu ùn hè micca necessariu, o da furnisce campioni di scrittura a manu è altri campioni per u studiu comparativu, a vittima hè rispunsevuli in cunfurmità cù l'articulu 308 di u Codice Penale di a Federazione Russa. A vittima deve esse rispunsevuli di a divulgazione di dati di l'investigazione preliminare in cunfurmità cù l'articulu 310 di u Codice Penale di a Federazione Russa.

21) dumandà l'applicazione di misure di sicurezza in cunfurmità cù u paragrafu trè di l'articulu 11 di stu Codice;

Vede tutti i ducumenti cunnessi >>>

14) per participà à u prucessu di una causa penale in i tribunali di a prima, seconda, cassazione è istanze di surviglianza, per oppone à a sentenza senza fà un prucessu in modu generale, è ancu, in i casi previsti per da stu Codice, per participà à una sessione di tribunale quandu u tribunale cunsidereghja questioni ligati à a sentenza di esecuzione;

<1> Vede: Clause 8 di u Decretu di u PVS di a Federazione Russa di dicembre 20, 1994 N 10 "Alcuni quistioni di l'applicazione di a legislazione nantu à a compensazione di danni morali" // RG. 1995. 8 ferraghju. N 29.

8. Sembra chì u dirittu di a vittima, previstu in u paràgrafu 12, parte 2 di l'articulu cummentatu, per familiarizà cù tutti i materiali di u casu da u mumentu chì l'inchiesta preliminare hè cumpleta, si estende à tutte e forme di u cumpletu. di l'inchiesta preliminare, vale à dì: a) a fine di l'inchiesta preliminare cù un inculpamentu (Articulu 215); b) a fine di l'inchiesta cù l'accusazione (Articulu 225); c) a fine di l'inchiesta prelimiunale cù una decisione di mandà u casu à u tribunale per risolve u prublema di applicà e misure medichi obligatorii à a persona (parte 3 di l'articulu 439); d) a fine di l'inchiesta prelimiunale o di l'inchiesta, emettendu una decisione di abbandunà u casu (Articulu 239). U fattu chì stu dirittu ùn hè micca citatu in tutti l'articuli sopra di a parti speciale di u Codice di Procedura Criminale (l'eccezzioni hè a parte 3 di l'articulu 439), ùn priva micca a vittima di l'uppurtunità di implementà, postu chì e norme di a parte generale, in regula generale, stende u so effettu à tuttu u cuntenutu di u Codice. Sicondu u significatu literale di a prima frase di u paràgrafu 12, a vittima hà u dirittu di cunnosce tutti i materiali di u casu è di fà una copia di elli in ogni voluminu. In altri palori, l'investigatore ùn hà micca u dirittu di cunniscite selectivamente cù i materiali di u casu. In ogni casu, a seconda frase di stu paràgrafu dà l'impressione chì, se parechji vittimi sò implicati in u casu, allora a familiarizazione selettiva di ognunu di elli hè permissibile. Tuttavia, hè di solitu difficiuli di selezziunà da u casu è prisentà per rivisione materiali riguardanti solu à u dannu causatu à ogni vittima individualmente, senza violazione di i so interessi legittimi. Questu hè soprattuttu veru per i casi quandu u dannu hè causatu da u listessu attu di l'accusatu a pruprietà cumuna di e vittimi; quandu tali dannu hè micca pecuniariu o quandu una disputa pò nasce trà e vittime in quantu à a pruprietà di a persona rapita.

3) divulgate i dati di l'inchiesta preliminare, s'ellu hè statu avvistatu in anticipu in cunfurmità cù a prucedura stabilita da l'articulu 161 di stu Codice;

6. Se a vittima ùn si prisenta micca nantu à a chjama senza una bona ragione, pò esse purtata à a ghjustizia.

1. A vittima hè una persona ricunnisciuta cum'è tali da una decisione di un inquirer, investigatore, ghjudice o una decisione di a tribunale. In a parte 1 di l'art. 42 parla solu di un ordine di tribunale, in ogni modu, secondu u significatu di u cuncettu di "decretu", datu à ellu da u paràgrafu 25 di l'Art. 5, si parla di a decisione di u ghjudice, emessu solu. Sembra, però, chì un tribunale chì agisce in una cumpusizioni cullegiale hè ancu u dirittu di ricunnosce una persona cum'è vittima se l'infurmazioni nantu à questu si trovanu in u prucessu. A basa per ricunnosce una persona cum'è vittima hè una evidenza abbastanza per crede chì sta persona hè stata dannata da l'atti in cunnessione cù quale hè statu iniziatu un casu penale. Allora, a Corte Custituziunale di a Federazione Russa in a Decisione di u 21 d'ottobre di u 2008 in u casu di Rusyaev A.I. hà indicatu chì in u sensu di a Parte 1 di l'Art. 42 di u Codice di Procedura Criminale, una persona fisica hè ricunnisciuta cum'è vittima chì hà patitu fisicu, pruprietà, dannu murali direttamente da l'avvenimentu nantu à a quale hè stata iniziata una causa penale. A parte 1 di stu articulu si riferisce à l'inflizione di danni à a vittima solu per un crimine. In ogni casu, una persona hè ancu ricunnisciuta com'è vittima in u prucessu nantu à l'applicazione di misure mediche coercitive, chì ponu esse realizatu micca solu in cunnessione cù i crimini, ma ancu in relazione à l'atti fatti da persone insane (parte 1 di l'articulu 433). Inoltre, una interpretazione literale di u terminu "crime" significaria chì a vittima pò esse cumparisce in u prucessu micca prima di a cundanna, ma questu ùn hè micca u casu. In cunseguenza, à u mumentu di ricunnosce una persona cum'è vittima, u dannu pò esse stabilitu micca solu cun certezza, ma ancu cù probabilità, ma in ogni casu, sta decisione deve esse basatu nantu à evidenza specifica, micca solu speculazione. Se ci sò motivi, una persona pò esse ricunnisciuta com'è vittima in casi micca solu di crimini cumpleti, ma ancu in casi di preparazione per un crimine o tentativu di crimine.

5. A vittima ùn hà micca dirittu à:

1. Una persona aggravata deve esse un individuu chì hà patitu dannu fisicu, propiu, morale da un crimine, è ancu una persona giuridica in casu chì un crimine hà causatu danni à a so pruprietà è a reputazione di l'affari. A decisione di ricunniscenza cum'è vittima hè presa immediatamente da u mumentu di l'iniziu di una causa penale è hè formalizzata da una decisione di l'ufficiale interrogatore, investigatore, ghjudice o una decisione di a tribunale. Se à u mumentu di l'iniziu di un casu criminali ùn ci hè micca infurmazione nantu à a persona chì hè stata ferita da u crimine, a decisione di ricunnosce cum'è vittima hè fatta immediatamente dopu avè ricevutu l'infurmazioni nantu à sta persona.

1) evade l'apparizione quandu hè citatu da l'investigatore, l'investigatore è in tribunale;

13) riceve copie di e risoluzioni annantu à l'iniziu di una causa penale, à u ricunnoscelu cum'è vittima, à u rifiutu di sceglie una misura di moderazione in quantu à l'accusatu in forma di detenzione, à a fine di a causa penale, à a sospensjoni di u prucessu nantu à u casu penali, à mandà u casu criminali à a ghjuridizione, nantu à appuntamentu di una udienza preliminare, sessione di tribunale, riceve copie di u verdict di u tribunale di prima istanza, decisioni di i tribunali d'appellu è di cassazione. A vittima, nantu à dumanda, hà u dirittu di riceve copie di altri ducumenti procedurali chì afectanu i so interessi;

11. Stu articulu ùn mintuva un dirittu cusì impurtante di a vittima cum'è a cunciliazione cù u suspettatu o l'accusatu, previstu in l'Art. 25 Codice di Procedura Criminale.

2) dà un tistimunianza falsu o ricusà di dà testimonianza;

<1> Vede: lettera di l'Uffiziu di u Procuratore Generale di Russia datata u 1 d'ottobre 2002 N 10/2-1437-2002.

5) sottumette petizioni è sfide;

17) cunnosce u protocolu è a registrazione audio di a sessione di u tribunale è sottumette cumenti nantu à elli;

<1> Lettera di u Ministeru di Finanze di a Federazione Russa datata 9 d'Agostu 2006 N 08-04-14 / 4048.

4) evade à passà un esame, da i prucessi in relazione à u so esame forensicu in i casi induve u so accunsentu ùn hè micca necessariu, o da furnisce campioni di grafia è altri campioni per a ricerca comparativa.

18) presentanu lagnanza contr'à l'azzioni (inazione) è e decisioni di l'ufficiale interrogatore, u capu di l'unità d'inchiesta, u capu di u corpu d'inchiesta, u corpu d'inchiesta, l'investigatore, u procuratore è u tribunale;

12) à a fine di l'inchiesta preliminare, ancu in l'eventu di a fine di u casu penale, per cunnosce tutti i materiali di u casu penale, scrivite ogni infurmazione da u casu penale è in ogni volume, fate copie di i materiali. di u casu criminali, ancu cù l'aiutu di i mezi tecnichi. Se parechji vittimi sò implicati in un casu criminali, ognunu di elli hà u dirittu di cunnosce quelli materiali di u casu criminali chì riguardanu u dannu causatu à sta vittima;

<1> Vede: Determinazione di u Cumitatu di Investigazione sottu u Codice Criminale di e Forze Armate di a Federazione Russa N 19-kpo02-79sp in u casu di Azhigova.

9. U paràgrafu 20 di a parte 2 di l'articulu cummentatu prevede u dirittu di a vittima di sapè nantu à e lagnanze è e presentazioni purtate in u casu penali è di fà l'obiezioni à elli. In altri palori, tutte e lagnanza è e presentazioni di u prosecutore ricivutu da l'investigatore, u prosecutore è u ghjudice in u cursu di i prucessi pre-trial nantu à u casu, è ancu da u tribunale in i prucessi di tribunale, deve esse furnitu à a vittima per a revisione. Siccomu questu hè destinatu à dà à a vittima l'uppurtunità di presentà obiezioni à sti reclami è presentazioni in una manera puntuale, tale familiarizazione ùn pò esse cronometrata solu à a fine di l'inchiesta preliminare o di e fasi ghjudiziarie pertinenti. Cumu stu dirittu deve esse tecnicumente implementatu, a lege hè silenziu. Apparentemente, a vittima deve esse mandatu sia avvisi di e lagnanze presentate è u so dirittu di familiarizà cun elli,

Hè ancu esse nutatu chì a lege dà à a vittima u dirittu solu di fà copie di i materiali di casu, ma micca di riceve. Cusì, l'investigatore è l'ufficiale di l'interrogatori sò obligati di furnisce l'oppurtunità di fà estratti in ogni voluminu, aduprate i mezi tecnichi (copie, fotografia), ma ùn sò micca obligati di fà copie per i vittimi stessi. À u listessu tempu, ùn hè micca permessu per i prosecutori, l'investigatore di carricà tariffi per copie di materiali di casi criminali <1>. A vittima hà u dirittu di s'appoghjanu solu à riceve copie di e decisioni di l'investigatore è di l'interrogatori, è ancu di u verdict di u tribunale di prima istanza, e decisioni di i tribunali d'appellu è di cassazione, specificate in u paràgrafu 13 di l'articulu cummentatu. . U serviziu di sti documenti deve, in u nostru parè,

In a pratica, a quistione hè: l'investigatore o l'ufficiale di l'interrogatori, à a dumanda di a vittima, hè obligatu à certificà e copie di i materiali di casu chì l'ultimi sguassate? Sembra chì ci hè un tale duvere, seguita da a natura publica di u prucessu criminali. Altrimenti, stu dirittu di a vittima hè svalutatu, cum'è diventa più difficiuli per ellu di appellu contru l'azzioni di l'investigatore, l'ufficiale interrogatore cù a prestazione à u prosecutor, à a tribunale, etc. copie non certificate di documenti.

2. A pratica ghjudiziaria prima di l'entrata in vigore di u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa hà fattu u fattu chì u dannu à a vittima deve esse causatu direttamente da u crimine. Tuttavia, u Codice di Procedura Criminale di a Federazione Russa cita l'inflizione diretta di danni da un crimine solu in relazione à un attore civile (Articulu 44). Cù una interpretazione litterale di a disposizione in cunsiderà, risulta chì tutte e persone chì anu patitu danni à a pruprietà ancu per e cunsequenze remote di u crimine (per esempiu, l'imprenditori chì anu patitu perdite per via di a chiusura temporale di un aeroportu attaccatu da i terroristi, etc. .) pò esse ricunnisciutu com'è vittimi, chì hè improbabile ghjustificatu.

4. À a dumanda di a vittima per una compensazione in termini monetari per u dannu murale causatu à ellu, a quantità di cumpensazione hè determinata da u tribunale quandu cunsiderà un casu penali o in prucessi civili.

2) tistimunianza;

11) cunnosce a decisione nantu à a nomina di un esame forensicu è l'opinione di l'espertu;

10. A violazione di u dirittu di a vittima di participà à u prucessu è di parlà in ghjudiziarie hè ricunnisciuta com'è motivi per l'annullamentu di a sentenza <1>.

12. Quandu u dannu materiale o murale hè causatu à a vittima da un crimine, hà u dirittu di fà una pretendenza civile in i prucessi penali. À u listessu tempu, diventa ancu un attore civile. In questu sensu, si deve capisce l'indicazione di a Parte 4 di l'Art. 42 chì a vittima pò purtà una dumanda di cumpensu in termini monetari per u dannu murale causatu à ellu. A listessa norma prevede chì a quantità di cumpensu per danni morali hè determinata da u tribunale sia durante a considerazione di un casu penale, sia in i prucessi civili. Tuttavia, u significatu di l'ultima disposizione ùn hè micca sanu chjaru. Sicondu u paràgrafu 48 di l'Art. U 5u tribunale hè "qualsiasi tribunale di ghjuridizione generale chì cunsidereghja un casu penale nantu à i meriti è piglia decisioni". Ma u tribunale penale ùn pò micca agisce in modu civile. I mezi, Parlemu di u trasferimentu di u prublema di a quantità di compensazione per danni non pecuniari à un tribunale civile. U dirittu di u tribunale penale per rinvià a questione di l'ammontu di cumpensu per una pretesa civile per cunsiderà in i prucessi civili hè dichjaratu in a Parte 2 di l'Art. 309 Codice di Procedura Criminale. In ogni casu, sicondu l'articulu, questu pò esse fattu da u tribunale quandu emette un verdict di culpabilità solu s'ellu hè necessariu di fà calculi supplementari in relazione à una reclamazione civile, esigendu l'aghjurnamentu di u prucessu. U dannu morale, ancu s'ellu hà un valore monetariu, ùn hà micca bisognu di calculi, postu chì a quantità di a so cumpensazione ùn pò esse fatta dipende di a quantità di qualsiasi rivendicazione materiale è hè determinata da u tribunale solu per cunvinzione interna <1>. Dunque, e disposizioni di a Parte 4 di l'Art. 42 di u Codice di Procedura Criminale deve, in u nostru parè, esse intesu in u sensu chì

9. Se una entità giuridica hè ricunnisciuta cum'è vittima, i so diritti sò esercitati da un rappresentante.

20) per sapè nantu à e lagnanze è presentazioni purtate in u casu penale è per sottumette obiezioni à elli;


0 replies on “Vittima”

Ich entschuldige mich, aber meiner Meinung nach ist dieses Thema schon nicht aktuell.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *